Besser leben - todocancer.org

La Germania legalizza i titoli a catena di blocco

La Germania legalizza i titoli a catena di blocco

La pietra miliare regolamentare consente di registrare a catena alcune attività finanziarie.

  • La nuova legislazione approvata dalla Germania consente la registrazione di titoli interamente elettronici su una catena di blocco.
  • Gli emittenti e i detentori di titoli non hanno più bisogno di certificati cartacei.
  • Mentre la Germania è rialzista sulla blockchain tech, l’amministrazione guarda meno gentilmente alle crypto e alle stablecoin.

La Germania ha approvato una legge che permette di registrare i titoli elettronici su una catena di blocco, secondo i rapporti della Reuters.

Titoli ora su Blockchain

La nuova legge tedesca elimina l’obbligo tradizionale che imponeva a chiunque emettesse o detenesse titoli di documentare le transazioni con un certificato cartaceo. In futuro, sarà possibile Bitcoin Pro utilizzare reti a catena di blocco per gestire i titoli in Germania.

I titoli possono ora essere tenuti in registri basati sulla tecnologia blockchain o su registri digitali tenuti da singole banche o da depositari di titoli.

Il Ministro della Giustizia tedesco Christine Lambrecht ha elogiato la nuova legislazione per aver fornito maggiore chiarezza giuridica in merito all’uso delle blockchain nell’industria tedesca dei valori mobiliari. Ha osservato che la legge aumenterà il potenziale delle nuove tecnologie.

Il ministro delle Finanze tedesco Olaf Scholz ha aggiunto che „il certificato cartaceo può essere caro ad alcuni per motivi nostalgici, ma il futuro appartiene alla sua versione elettronica“, citando i vantaggi della blockchain per la riduzione dei costi generali e della manodopera.

Messaggi misti su Cryptocurrency

Sebbene la Germania sia rialzista per quanto riguarda i titoli a catena di blocco, ha anche attirato le critiche per gli opposti stablecoins emessi dalle aziende.

Scholz ha recentemente dichiarato che i governi dovrebbero „fare tutto il possibile per assicurarsi che il monopolio valutario rimanga nelle mani degli stati“. Questo commento è stato probabilmente fatto alla luce del recente STABLE Act proposto negli Stati Uniti, e alla luce dei piani di Facebook di emettere il suo prossimo stablecoin Diem.

In generale, la Germania è nota per le rigide normative che circondano le imprese crittografiche, che possono rivelarsi un’alta barriera all’ingresso per le piccole startup. Le notizie di oggi mostrano che il Paese si sta aprendo alle nuove tecnologie a catena di blocco, ma non senza riserve.